LA VETTA

 

 

Nel faticoso

tuo cammino

sei salita sulla vetta,

 

                        conquistando il titolo

                        da te desiderato,

                        i tuoi cari si uniscono

 

a te augurandoti di

salire ancora gli aspri

sentieri di questo mondo.

 

A Maria Concetta

      "papÓ"

 

Pentone, 15 giugno 1989